Cronaca Ovale 3 U10 – Appia Rugby 6 marzo 2016

Cronaca Ovale 3 U10 – Appia Rugby 6 marzo 2016

07/03/2016 Commenti disabilitati su Cronaca Ovale 3 U10 – Appia Rugby 6 marzo 2016 By admin

3a Cronaca Ovale: 06.03.16 ore 9.30 
L’Under 10 dei Mini Dirigibili, sfidando le avverse condizioni meteo e gli strascichi del virus influenzale, con il relativo seguito atterra direttamente al Campo degli Acquedotti, reso ancor più suggestivo per l’occasione dalle precipitazioni di carattere temporalesco avvenute durate tutta la notte, luogo del loro 5° raggruppamento, ospiti dell’Appia Rugby.

Ad attenderli Mr. Dario, essendo i Mrs. Lu&Lu impegnati con la loro compagine a Benevento, e i nostri MD capiscono già da subito che in fondo il fattore ambientale è una passeggiata a confronto e ordinatamente prendono posto nello spogliatoio “B” a loro assegnato.
Il morale è alto anche durante la sgambatura x testare l’insolito terreno di gioco. Ma l’attesa come già altre volte in precedenza gioca brutti scherzi e a nulla valgano le punzecchiate di Mr. Dab prima durante e dopo gli incontri in ordine con: Appia1, Appia2, Senza Confini e Molossi. 
Al di là dei punteggi x noi genitori profani alcuni miglioramenti si sono intravisti, vedasi episodio finale alla fontana adibita a lavaggio x scarpini dove c’era chi strofinava lo scarpino del compagno e l’altro sciacquava e viceversa, qualche placcaggio qualche meta, ma agli occhi di un Veterano nulla sfugge e nella frase cammeo “che amarezza” non bisogna recepire il disprezzo verso qualcuno o qualcosa ma l’amore che viene messo per cercare di trasmettere quei valori sportivi più in là utili x tutta la vita dei nostri ragazzi.
Comunque vederli nello spogliatoio affranti si ma coesi analizzare i propri errori fa pensare che le frasi di Mr. Dab allora in fondo stiano facendo piano piano breccia nei MD che con spirito goliardico successivamente onoravano l’ospitalità ricevuta prendendo parte al 3° Tempo, ringraziando e salutando gli organizzatori al termine dello stesso.
C’è ancora molto da fare negli allenamenti, ma un grande applauso ai nostri Mini Dirigibili.

Facebooktwitter
Comments are closed