Quote associative s.s. 2017/18

Quote Associative

Quote associative s.s. 2017/18

25/08/2017 Commenti disabilitati su Quote associative s.s. 2017/18 By admin

Scarica il file  Quote 2017-18   oppure consulta di seguito lo schema riassuntivo sottostante.

 Categoria

 

Quota Annuale Frequenza settimanale N. rate Rata 1

Scad. 30/09/2017

Rata 2

Scad. 30/11/2017

Rata 3

Scad. 31/01/2018

Under 6 € 220.00  2 gg 2 € 110.00 € 110.00 /
Under 6  € 150.00 1 gg 2 € 100.00 € 50.00 /
Under 8  € 280.00  2 gg 3 € 100.00 € 100.00 € 80.00
Under 8 € 200.00 1 gg 2 € 100.00 € 100.00 /
Under 10 € 330.00 3 gg 3 € 110.00 € 110.00 € 110.00
Under 12 € 330.00 3 gg 3 € 110.00 € 110.00 € 110.00
Under 14 € 330.00 3 gg 3 € 110.00 € 110.00 € 110.00
OLD/TOUCH € 250.00 2 gg 2 € 150.00 € 100.00 /
OLD/TOUCH € 170.00 1 gg 2 € 100.00 € 70.00 /

Per venire incontro alle esigenze delle famiglie più numerose, è previsto uno sconto pari al 30% a partire dal secondo figlio partecipante.

Rispetto alla scorsa stagione sportiva, le quote hanno subito un leggero adeguamento derivante da diversi motivi.

In primis l’aumento maggiore è dovuto dall’affitto del campo, che d’ora in poi ci sarà concesso in esclusiva per ogni sessione di allenamento e sarà a disposizione anche per l’organizzazione di Raggruppamenti casalinghi e Tornei o Triangolari. Insomma, non avremo più problemi di spazio e il campo sarà maggiormente fruibile per i nostri scopi.

Un altro importante elemento di novità riguarda la compagine tecnica, che si è ampliata con innesti di giovani di valore e allenatori d’esperienza, in modo da poter permettere una sempre maggiore attenzione verso gli atleti.  Per non parlare poi del materiale tecnico d’allenamento, che necessiterà di un importante investimento.

Per ultimo, inclusa nella quota è presenta anche l’Assicurazione Integrativa Obbligatoria.

Permettetemi un’ultima considerazione. Nonostante l’aumento, siamo comunque riusciti a mantenere le quote annuali al di sotto della media di quanto praticato dalle altre società sportive del territorio.

Facebooktwitterrssyoutube
Facebooktwitter
Comments are closed