#6Sedie: il rugby paralimpico dà spettacolo

#6Sedie: il rugby paralimpico dà spettacolo

#6Sedie: il rugby paralimpico dà spettacolo con Chef Rubio e gli Azzurri FIR. Sabato 23 febbraio al PalaLuiss di Roma.
Si rinnova anche quest’anno il legame tra Torneo 6 Nazioni di Rugby e “#6Sedie – il 6 Nazioni Seduto”, l’evento dedicato al Rugby in Carrozzina lanciato dal club Romanes Wheelchair Rugby nel 2018 e patrocinato quest’anno dalla International Wheelchair Rugby Federation (IWRF), dal Comitato Italiano Paralimpico – Lazio, e dalla Federazione Italiana Rugby (FIR)
L’appuntamento è per sabato 23 febbraio alle 15.00, nella giornata precedente alla partita Italia-Irlanda, quando il PalaLuiss di Roma (Via Martino Longhi 2) ospiterà la nuova edizione dell’evento che lo scorso anno ha raccolto un’ottima risposta di pubblico e riscosso numerose attenzioni e apprezzamenti.
“L’accoglienza che ha avuto il #6Sedie è andata ben oltre le nostre aspettative – dice Rufo Iannelli, capitano e fondatore del club capitolino – e rappresenta un lusinghiero punto di arrivo di un lavoro durato 3 anni ed un importante punto di partenza di quel percorso con cui vogliamo provare a cambiare radicalmente i concetti di inclusione e opportunità per i disabili.”
I Romanes sono infatti un’impresa sociale che ha la missione di arrivare in quello spazio spesso lasciato vuoto da istituzioni pubbliche e aziende private. “Siamo convinti di poter contribuire ad un grande cambiamento – continua Iannelli – introducendo una mentalità imprenditoriale e visionaria nel settore, sfruttando le tecnologie per creare democraticità di accesso, partecipazione e condivisione, ma soprattutto mostrando che si pu davvero creare engagement (e non solo “inclusione”) in modo reale, stimolante e soprattutto divertente!”
Una grande festa.
La formula del #6Sedie 2019 rimane invariata ma si arricchisce della presenza di atleti e tecnici stranieri, pronti a dare spettacolo in un evento che assume una caratura internazionale.
Alla mattinata dedicata a workshop per gli atleti di 6 squadre italiane tenuti da tecnici internazionali IWRF, seguirà nel pomeriggio l’evento pubblico che ruota intorno a due incontri dimostrativi.
Il primo vedrà una selezione di Wheelchair Rugby Stars contro una rappresentativa composta da Ex Azzurri FIR capitanati dal Bambino Volante, amico e mascotte dei Romanes. Il secondo sarà invece un match tra una squadra internazionale mista selezionata dal Direttore tecnico IWRF Christoph Werner, e i padroni di casa Romanes, in versione All Stars.
L’evento sarà arricchito dalla presenza di Chef Rubio, oramai capitano ad honorem dei Romanes, e di Danilo da Fiumicino, new entry della kermesse, che promettono di mantenere il divertimento e l’aria scanzonata alla quale ci hanno abituato i Romanes nelle loro campagne promozionali.
Tra le fila degli Ex Azzurri FIR figurano invece nomi del calibro di Simon Picone, Giulio Toniolatti, Giulio Rubini, Valerio Bernab e Michela Tondinelli.
La festa continuerà dalle 21 in poi al Condominio Marconi, annaffiata da fiumi di Birra Romanes!
Cosa aspettate allora?
ACCORRETE, VOI CHE POTETE!!!

Facebooktwitter
Comments are closed