Cronaca Ovale - Coppa Italia Touch

Touch Ciampino

Cronaca Ovale – Coppa Italia Touch

Finalmente dopo tanta pioggia e un’inattesa imbiancata, su Roma e dintorni è tornato il sole, un’occasione perfetta per la Coppa Italia Rugby al tocco.

Il campo che ospita il torneo è quello dei Lupi Frascati, e, gli Old del Ciampino, dopo un breve briefing, decidono la tattica di gioco con palla veloce e raddoppio in modo da creare superiorità per arrivare a meta, insomma, in poche parole, giocare in semplicità.

Dopo il riscaldamento, si sorteggiano i gironi: il Ciampino affronta i Lupi Frascati 2 e i Rebels di S. Lorenzo. Il primo incontro si disputa e gli Old del Ciampino stanno a guardare, il risultato finale è a favore del S. Lorenzo. Ma eccoci in campo, si parte, scontro con i Rebels che la giocano subito sul nervosismo degli avversari e, purtroppo, facciamo il loro gioco. Calma, recuperiamo le forze e iniziamo a metterli in difficoltà giocando come sappiamo fare. Alla fine però, la nostra gara si chiude a favore loro. Si resta in campo, riprendiamo la concentrazione, ci aspetta la seconda partita stavolta contro i Lupi Frascati 2. Portiamo a casa il risultato, giochiamo finalmente a Rugby, quello che ci piace e non ci facciamo mancare una bella ginocchiata in testa (chiedere a Fabio) uscendo vittoriosi. 

Si accendono i riflettori, scende la sera, ma di tornare a casa nemmeno per sogno, c’è un altro girone da onorare e e questa volta insieme a noi ci sono i Lupi Frascati 1 e ancora i Rebels. Contro il S. lorenzo vogliamo riscattarci ma il copione degli atteggiamenti in campo è lo stesso e all’inizio teniamo botta per non cadere di nuovo nello stesso errore, fino al primo tempo quando fanno meta. Si rientra e in un primo momento recuperiamo ma, alla fine, tutto il nervoso accumulato ci porta a perdere. La seconda partita con il Frascati 1 è invece combattuta e giocata ad armi pari, teniamo testa con un gioco brillante fino all’ultimo ma dobbiamo arrenderci alla sconfitta.

Ormai è sera, ci salutiamo e chiudiamo il torneo al terzo posto. Ovviamente aspettiamo tutti il prossimo incontro il 25 Marzo e lì, in casa, daremo battaglia sempre nel rispetto dell’avversario.

Daniele.

Facebooktwitter
Comments are closed