Cronaca Ovale U6 - Fiamme Oro

Cronaca Ovale U6 – Fiamme Oro

Dopo il raggruppamento del 28 ottobre, annullato a causa del maltempo, i minidirigibili dell’U6 sono pronti per il loro primo esordio al campo delle Fiamme Oro.

Il tempo questa volta è clemente: il sole splende e la giornata inizia sotto i migliori auspici.

I piccoli sono un po’ spaesati; non hanno mai visto un campo così grande con così tanta gente: fanno quasi tenerezza infagottati nelle loro enormi divise, imbrigliati nel caschetto, con quel paradenti che non vuole stare in bocca, ma basta guardarli negli occhi per capire che lo sguardo è quello delle grandi occasioni!

I genitori si radunano a bordo campo, con nonni e fratelli per dare sostegno ai piccoli rugbisti capitanati da Veronica e Stefano, anche lui al suo primo esordio come coach.

I megafoni annunciano l’inizio del raggruppamento, tutti in fila per la foto di gruppo…. per il Ciampino: hip hip hurrà hurrà hurrà!

Sono ben 10 i bambini presenti dell’U6, un piccolo primato per la Società, non facilmente eguagliato dalle altre realtà. I bambini vengono schierati in due squadre: Ciampino blu e Ciampino rosso.

La prima a scendere in campo è il Ciampino blu contro la U.S. Roma Rugby. Passano pochi minuti e i nostri minidirigibili segnano la prima meta con il piccolo Matteo. Non c’è tempo per esultare che subito incassiamo una meta dall’avversario, ma i piccoli rugbisti non si arrendano e ripartono all’attacco. È un alternarsi di mete e placcaggi da entrambe le parti, ma alla fine si impone il Ciampino blu per 5 a 4.

Sull’altro campo intanto è iniziata la sfida tra il Ciampino rosso e i Lupi Frascati. La partenza è sofferta, ma Beatrice rompe il ghiaccio conquistando la sua prima meta della stagione. È un piacere vederla giocare dopo la lunga convalescenza: brava piccola siamo fieri di te! Il Ciampino rosso sfiora il pareggio e perde per  una sola meta di svantaggio (5 a 4).

Si susseguono senza sosta le sfide contro il Civita Castellana con netto vantaggio per i nostri minidirigibili che sbaragliano gli avversari per 8 a 4; poi è la volta degli Arnold: la partita è molto combattuta, si gioca meta su meta e alla fine si impone il Ciampino per 9 a 8.

Mancano ancora due battaglie da combattere, ma i baby rugbisti sono stremati: hanno giocato senza sosta e senza cambi ed ora anche la fame si fa sentire. Giusto il tempo di rifocillarsi un po’ e si scende di nuovo in campo con la grinta e la voglia di giocare.

Con la Capitolina è un testa a testa, gli U6 si gettano nella mischia senza timori e primeggiano per 5 a 4. Grandi sorrisi per il nostro minidirigibile che fa meta sulla linea dell’avversario, ma noi non gli togliamo la soddisfazione di aver conquistato la palla ovale e lo applaudiamo lo stesso. La partita contro il Latina invece è lasciata agli avversari per 6 a 1.

Ultima emozione della giornata ce la regala l’amichevole a piedi scalzi con i bambini che corrono liberi e sorridenti sul prato alla ricerca della loro meta!

E ora tutti al terzo tempo!!!

Facebooktwitter
Comments are closed