Tag Archive Torneo Gubbio

U12 gubbio

Cronaca Ovale U12 – III Torneo Lupo di Gubbio

27/05/2018 Commenti disabilitati su Cronaca Ovale U12 – III Torneo Lupo di Gubbio By admin

L’ultimo evento fuori Regione previsto per la corrente stagione sportiva, è di quelli davvero importanti: la terza edizione del torneo “Lupo di Gubbio”. Orgogliosi di poter partecipare alla kermesse eugubina i nostri MD U12 cercano la concentrazione necessaria al fine di poter affrontare al meglio avversari di spessore in un girone davvero impegnativo. Il campo è in perfette condizioni e il verde intenso dell’erba appare ancora più brillante per effetto della splendida (e caldissima) giornata di sole che ci accoglie.

AVANTI CRC!!!

Sotto i 5 Colli i ns devono vedersela nell’ordine contro le compagini del Perugia, del Rovigo (vincitore dell’happening ndr), dello Jesi ed infine dell’Appia Rugby.

FORZA RAGAZZI!!!

Il fattore stanchezza (determinato da un anno veramente intenso per i nostri) gioca un ruolo decisivo nel computo finale dei risultati, a onor del vero, non particolarmente esaltanti. Naturalmente restano intatti i valori dell’impegno, della grinta e della determinazione evidenziati dai MD in ogni occasione.

BRAVI COMUNQUE, DOVUNQUE E SEMPRE!!!

Una vittoria, come di consueto, è arrivata dal comportamento dei ns ragazzi che riescono sempre a distinguersi per educazione e rispetto verso gli altri. La loro crescita passa attraverso le esperienze comuni dentro e fuori il rettangolo di gioco (particolarmente apprezzata la visita al Gubbio Brick Art con annesso laboratorio). Questa avventura si conclude con la gioia di stare insieme e con la volontà di consolidare quei principi che ci rendono parte di un qualcosa più grande di noi: la famiglia del rugby.

Infine un sincero ringraziamento per la società del Gubbio a cui dobbiamo l’organizzazione della riuscitissima manifestazione.

Alla prossima sfida.

E/O

, , , , ,

U8 Gubbio

Cronaca Ovale U8 – III Torneo Lupo di Gubbio

27/05/2018 Commenti disabilitati su Cronaca Ovale U8 – III Torneo Lupo di Gubbio By admin

Finalmente arriva la tanto attesa partenza per Gubbio. Sono mesi ormai che se ne parla, ci stiamo organizzando e preparando per questo torneo da dopo Natale! Con mio grande piacere posso salire sull’autobus con i ragazzi non solo per immortalere momenti indimenticabili ma anche e sopratutto per rendermi utile. Viaggio divertentissimo, con i ragazzi euforici e pieni di carica per la mini vacanza, anche troppo.

Arriviamo in albergo poco lontano dal centro di Gubbio, e, nemmeno il tempo di prendere stanze e sistemare i bagagli che già siamo tutti pronti per uscire di nuovo, dobbiamo raggiungere a piedi il museo delle Lego. Un’esperienza davvero particolare, sarà perché sono la mia passione sin da piccolo, ma l’atmosfera di gioco e divertimento ci accompagna per tutto il pomeriggio, tra video proiezioni, colori e laboratori. Appena usciti dal museo ci dirigiamo verso il centro dove stanno disputando una gara di balestre medievali, ora capisco tutte quelle bandiere di contrade appese su finestre e balconi! Ora però la stanchezza inizia a farsi sentire e torniamo verso l’albergo per prepararci per la cena, e la finale di Champions.

I ragazzi, quelli interessati, mangiamo velocemente lasagne e pollo con patate per correre subito a vedere la finale in una saletta privata… ah il calcio! La serata si conclude con un po’ di capricci per dormire e turni di ronde stile caserma, e solo per questo accompagnatori e allenatori hanno la mia più grande stima. Suona la sveglia alle 7 , pronti per la colazione, che oggi si gioca…. siamo qui per questo!!!  In un batter d’occhio ci prepariamo, facciamo la conta di bambini e bagagli e ci dirigiamo con l’autobus verso i campi di gioco. Devo dire che gli impianti sono davvero belli e ben organizzati, troviamo subito il nostro campo di gioco e i ragazzi iniziano il riscaldamento. Sembrano però un po’ distratti, indisciplinati e non del tutto concentrati sul torneo.

Infatti iniziamo sottotono, il nostro girone formato per 3/4 da squadre a noi congeniali, in realtà si rivela un inferno e le prime tre partite le perdiamo malamente contro Appia, Frascati e Nuovo Salario. Sinceramente ho cominciato a guardarmi attorno cercando di capire dove fosse finita la grinta del Ciampino, e tra qualche battuta e un paio di urli di incitazione , il direttore di gara ci chiama per la quarta partita contro Jesi. Finalmente vediamo giocare i nostri piccoli rugbisti, davvero una bella gara, che portiamo a casa con il risultato di 5-1. Ora ci tocca la più tosta del girone e forse del torneo, Perugia. Il Ciampino finalmente reagisce e parte subito fortissimo, senza dare modo agli avversari di recuperare, vinciamo inaspettatamente 3-1, con i complimenti dell’allenatore dell’Appia…che soddisfazione! Ora ci aspetta una meritata pausa, arricchita con panini al salame e mortadella e relax.

Si ricomincia alle 3 per l’incrocio con Fabriano. Per fortuna la sonnolenza del post pranzo non cattura i nostri ragazzi che giocano giocano giocano, belli da vedere e da fotografare, vinciamo abbastanza comodamente e portiamo a casa un 17-esimo posto che, a parte l’immeritata classifica per differenza mete, ci fa davvero sognare neanche fosse una medaglia d’oro! Bambini che corrono , si abbracciano e saltano addosso ai propri genitori. La mia piccola orda di mini rugbisti ha tanto affetto da dimostrare anche al sottoscritto, mi sono ritrovato placcato a terra per qualche minuto con una gioia immensa nel cuore. Gioia che solo loro sanno farci provare, e nel viaggio di ritorno ho pensato quanto sia stato bello questo weekend insieme a loro!

Ci vediamo domenica per l’ultimo torneo della stagione… il Ludus, vogliamo la rivincita!

LL

U8 Gubbio U8 Gubbio Lego U8 Gubbio

 

 

 

 

 

 

 

, , , , ,

U6 Gubbio

Cronaca Ovale U6 – III Torneo Lupo di Gubbio

27/05/2018 Commenti disabilitati su Cronaca Ovale U6 – III Torneo Lupo di Gubbio By admin

I piccoli U6 sono eccitatissimi per la loro prima trasferta, forse più per l’idea del viaggio sul pullman a due piani che per il torneo… Sono bellissimi tutti in divisa e cappellino rosso mentre si rincorrono senza sosta sul piazzale… Riccardo, Matteo, Damiano, Gabriele, Luciano e Alessio, accompagnati dalla dolcissima Alyssa, nominata accompagnatrice speciale per questa trasferta.

Tutti in posa per la foto sociale e poi si parte!

Già durante il viaggio si percepisce l’atmosfera del gruppo tra biscotti, pizzette e patatine, i bambini che non si fermano mai e il povero Edoardo che cerca, inutilmente, di rilassarsi con le sue cuffie… Noi genitori siamo già stravolti e siamo appena all’inizio…

Dopo più di tre ore finalmente arriviamo in albergo, giusto il tempo di rifocillarci un po’ prima di dirigerci verso il centro per la visita alla mostra dei Lego per la gioia di grandi e piccoli. Per la nostra felicità ci sono gli animatori e noi genitori degli U6 ci diamo alla fuga alla ricerca di un aperitivo e di un po’ di pace per le nostre orecchie…

La sera si cena tutti insieme: il menù è invitante a base di salumi locali e tagliatelle al tartufo; si brinda alla splendida compagnia e poi tutti a letto presto: all’indomani ci aspetta una giornata intensa. Alle 8.30 siamo già sul pullman diretti al campo sportivo, salutiamo gli U12 che proseguono la corsa verso un altro campo e in bocca al lupo a tutti!!! Sonia, sempre presente con la sua macchina fotografica al collo, è pronta a catturare tutti i momenti di gioia e di rabbia di questa giornata.

Il programma prevede 7 partite. L’inizio purtroppo non è dei migliori e le prime due partite vanno perse. L’aria è tesa e i bambini sono scoraggiati; Edoardo li sprona e li richiama all’ordine. I genitori allora decidono di scendere in campo per dare coraggio ai mini dirigibili; sono tutti schierati a meta ad incitare gli animi: Fermalo! Corri! Aiutatelo! Schiaccia la meta! I battiti del cuore salgono sempre di più… che ansia! Non vediamo l’ora che finisca… Gli U6 si risvegliano e finalmente arrivano le prime vittorie! Il bilancio finale è di 3 partite vinte e 4 perse.

I bambini ormai stremati si godono il terzo tempo in attesa della tanto attesa medaglia che gli viene consegnata direttamente dalla mascotte del Lupo di Gubbio.

Gli U10 sono ancora in campo per le partite del pomeriggio, così ci uniamo a loro per il tifo nello stadio centrale: vederli giocare è emozionante… un giorno ci saranno anche i nostri piccoli.

Che dire di questa trasferta: è stata una bellissima esperienza per i bambini e per noi famiglie. Ognuno ha dato il proprio supporto, è stato un vero lavoro di squadra e abbiamo dimostrato di essere un gruppo affiatato. Continuiamo così! Grazie di cuore a tutti!

, , , ,

Torneo Gubbio U10

Cronaca Ovale U10 – III Torneo Lupo di Gubbio

27/05/2018 Commenti disabilitati su Cronaca Ovale U10 – III Torneo Lupo di Gubbio By admin

Come ogni volta, quando si rientra dalle trasferte il primo pensiero è uno solo: voglio il letto! Si ritorna a casa devastati, stanchi e sudati, soprattutto dopo un caldissimo fine settimana come quello appena trascorso.

Dopo qualche ora però cominciano i pensieri e si consolidano i ricordi, sollecitati dalle chat:

chat

 

Un diluvio di pensieri belli e parole meravigliose, gettati lì col cuore nell’intimità di un grosso gruppo di persone unite dal rugby e dal piacere di stare insieme qualche ora o qualche giorno, a ridere dei piccoli contrattempi, a mangiare prelibatezze in posti deliziosi, ad affettare una corallina con un bicchiere di vino rosso davanti condividendo il tutto con perfetti sconosciuti che provengono da altre città, a passeggiare per i vicoli di cittadine meravigliose come Gubbio.

E tutte queste cose sono la cornice dentro la quale i bambini dipingono ogni volta un quadro bellissimo. Anche ieri, con le consuete due squadre ma purtroppo senza cambi e con qualche infortunio. A questo proposito, diciamo grazie all’Appia Rugby sia per averci “prestato” due loro giocatori in una partita nella quale abbiamo avuto un paio di piccoli infortuni, sia per i cori di incitamento: i bambini capiscono meglio dei grandi cosa significa il sostegno…

Soffrivano il caldo, la stanchezza, il logoramento di una stagione intensa, ma lottavano su ogni pallone spremendo le ultime gocce di energia. Nonostante acqua a volontà e la ricerca spasmodica di zone ombreggiate, hanno molto patito. Hanno iniziato ogni partita con grande foga agonistica, ma dopo cinque minuti terminavano la benzina e venivano rimontati e battuti, pur rimanendo attaccati al risultato fino alla fine. Provati ma non domi, hanno chiuso in crescendo la fase a gironi vincendo le ultime partite; poi, rinfrancati dalla pausa per il pranzo, hanno fatto ricorso alle ultime riserve di carburante ed hanno terminato il torneo in crescendo, vincendo anche le finaline. Il bilancio finale dice 4 vittorie e 5 sconfitte.

I ringraziamenti finali devono essere fatti individualmente, perché ciascuno ha aiutato gli altri. Desidero solo complimentarmi con gli allenatori Rosario e Claudio, chiamati a sostituire Eliana e all’ultimo momento anche il povero Lorenzo per un’improvvisa quanto fastidiosa indisposizione. Ci si rimbocca le maniche e si avanza lo stesso, sempre. Col sostegno di tutti, ovviamente.

#maipaura #IPaliAlFuso

U10 post Gubbio 2018

, , , ,